This website uses necessary cookies to ensure that our website is ideally usable. We do not use cookies that process personal data without your prior consent. Read our Cookie Policy

Come posso aggiungere l'autenticazione a due fattori (2FA) al mio account?

book reader icon
2 Minuti
facebook logo gray
linkedin logo gray
mail logo gray

Perché 2FA?

Tutti i nostri piani a pagamento consentono di aggiungere un secondo passaggio di autenticazione su un altro dispositivo per proteggere il vostro account. L'autenticazione a due fattori è disponibile per il vostro piano Starter, Premium o White Label, nonché per tutti gli account secondari collegati al vostro account principale.

Sappiamo che prevenire un accesso non autorizzato al vostro account è fondamentale e questa è una delle caratteristiche più importanti in termini di sicurezza.

Incoraggiamo tutti i nostri utenti ad aggiungere questo secondo livello di protezione, non solo sul nostro servizio, ma anche in tutti i vostri account critici come e-mail, social media e altre soluzioni SaaS.

Come faccio ad attivare la 2FA nel mio account?

1. Scaricate l'app Google Authenticator da Google Play o App Store scansionando il codice QR qui sotto

A questo scopo, si consiglia di utilizzare Google Authenticator per gestire e archiviare gli account 2FA. È possibile utilizzare qualsiasi altra applicazione 2FA come Microsoft Authenticator o TOTP. A nostro avviso, Google Authenticator fornisce una soluzione perfetta, un'esperienza d'uso e aiuta a gestire facilmente i backup.

Codice QR per scaricare l'app Google Authenticator
Scarica immediatamente l'app Google Authenticator scansionando questo codice QR.

2. Accedere al proprio account

Andate alla vostra pagina di login e inserite il vostro nome utente e la password come fate normalmente.

.

Login

Login
Modulo di login

3. Andate alle impostazioni del vostro account e fate clic su "Gestisci l'autenticazione a due fattori" sotto la finestra di dialogo della password

Se l'Autenticazione a due fattori non è ancora attiva, verrà visualizzata un'icona quadrata rossa. Inserite la vostra password e cliccate su Gestisci.

Autenticazione a due fattori

L'autenticazione a due fattori è disattivata. Gestione
Gestione dell'autenticazione a due fattori

4. Attiva l'autenticazione a due fattori

Dalla finestra di dialogo a due fattori, attivate il fattore due e seguite le istruzioni.

Autenticazione a due fattori

. .
Attivare l'autenticazione a due fattori

5. Lancia l'Autenticatore Google sul tuo smartphone

Assicuratevi di avere l'App aggiornata e ricordate di mantenere backup regolari.

Icona app Google Authenticator
Avviare l'app Autenticatore Google

6. Nell'app fare clic sul segno (+) e scansionare il codice QR visualizzato per aggiungere il proprio account.

La scansione del codice QR è il modo più rapido per aggiungere il servizio. In alternativa, è possibile inserire manualmente il codice di 32 caratteri.

Aggiungi un servizio all'app Google Authenticator
Aggiungere il nostro servizio all'app Google Authenticator.

7. Digitare il numero di 6 cifre fornito nell'app sul sito web

Siete pronti. D'ora in poi, quando accederete al vostro account, vi verranno richiesti il vostro login e la vostra password, come di consueto, ma dovrete inserire anche il codice 2FA.

Inserisci il numero a 6 cifre per finalizzare la sincronizzazione
Inserire il numero a 6 cifre per finalizzare la sincronizzazione

8. Copiare o stampare i codici di recupero una tantum e conservarli in un luogo sicuro.

Nel caso in cui non abbiate accesso al vostro telefono, lo abbiate perso, o vogliate semplicemente dare un accesso temporaneo a qualcuno, questi codici vi saranno molto utili.

Autenticazione a due fattori

Non hai accesso al tuo smartphone?

Usa i tuoi codici di verifica una tantum.


Richiesta di nuovi codici di recupero
Copia o stampa i codici di recupero una tantum

Che cosa succede se perdo il mio smartphone?

È possibile utilizzare i codici di recupero una tantum per accedere al proprio account e autorizzare nuovamente il dispositivo, se li si è annotati e salvati in un luogo sicuro (passaggio 7).

Consigliamo davvero di tenere sotto stretto controllo le informazioni sull'autenticazione a due fattori per tutti i vostri servizi. Richiede un po' di lavoro in più da parte vostra, ma aggiungete un livello di protezione molto potente.

Last update 1 month ago